Iniziative in corso

Traduzione del test per scoprire il Patronus Traduzione dello Smistamento a Ilvermorny Guarda da vicino del vecchio Pottermore Scritti da J.K. Rowling Immagini di Pottermore Certificato di Pottermore Traduzione domande Smistamento a Hogwarts Traduzione domande Bacchetta Download vari

lunedì 27 marzo 2017

Buon compleanno... James Potter

Sembra che non riusciamo a uscire dall'argomento "Malandrini", oggi infatti ricorre l'anniversario di nascita di un altro componente della piccola banda che imperversava per Hogwarts negli anni '70: oggi ricordiamo il compleanno di James Potter.

Scheda di James Potter

Padre di Harry, marito di Lily, grande amico di Sirius Black e Remus Lupin, tradito da quello che credeva suo amico, Peter Minus.
La breve vita di James ci è piuttosto nota, anche se non nel dettaglio.
Sappiamo che era un Purosangue, che i suoi genitori lo avevano viziato, e che a Hogwarts si comportava da bulletto. Messa la testa a posto, era riuscito a conquistare l'amore della bella e talentuosa Lily Evans, con la quale era entrato nelle file dell'Ordine della Fenice una volta terminati gli studi.
Della sua triste fine se ne è parlato in tutte le salse, non staremo ancora una volta a esaminare i perché e i per come.

Piuttosto, ci siamo divertiti a redigere un albero genealogico della famiglia Potter, partendo da quando apparso nel contenuto esclusivo pubblicato in Pottermore quasi due anni fa: La famiglia Potter.
Ecco il nostro risultato:

Albero genealogico della famiglia Potter

Per date e occupazioni dei vari personaggi vi rimandiamo al contenuto esclusivo di cui sopra, qui ci limitiamo a ricordare che Iolanthe Peverell aveva ereditato il Mantello dell'Invisibilità, ed è appunto grazie a lei che i Potter ne sono divenuti i custodi.
Il Mantello ha attraversato la storia con i primogeniti dei Potter fino al nostro Harry, il quale poi dovrebbe trasmetterlo al figlio James Sirius.

Piccola digressione geografica: il villaggio di Stinchcombe esiste davvero, e si trova nel Gloucestershire. Ci risulta che la Rowling abbia vissuto per quasi dieci anni in quella regione, dalla quale forse ha preso alcuni toponimi e ambientazioni per la saga potteriana.
Ad esempio la cittadina di Dursley, il già nominato villaggio di Stinchcombe. Ma anche la Foresta di Dean, dove ha ambientato importanti avvenimenti dei Doni della Morte.
Curiosamente, la cattedrale di Gloucester è stata usata per ambientare alcune scene dei film della saga.

Sempre parlando di Linfred, il capostipite della famiglia Potter, abbiamo letto sulla wiki inglese una frase che ci ha fatti riflettere.
La storia di Linfred, il simpatico vecchietto a cui i Babbani si rivolgevano per avere cure miracolose, ignorando la sua natura di mago, ricorda un po' un'altra storia: "Il Mago e il Pentolone Salterino", una delle fiabe di Beda il Bardo.
In effetti ci sono dei punti in comune: entrambi dotati in pozioni, entrambi noti ai Babbani per i loro servigi medicali, entrambi con un pentolone, o "pot". Il titolo originale inglese della storia, infatti è "The Wizard and the Hopping Pot". Il "pot" del "Poterer"?
Che ne dite? Siamo di fronte al mago a cui Beda si è ispirato per la sua fiaba?

4 commenti:

  1. Miao a tutti!

    E se La figlia di Voldemort, avesse preso una giratempo per andare a uccidere Hardwin Potter e/o Jolanthe Peverell?
    Scusate miagolamente la mia domanda, non vorrei dare alla Rowling altre idee balsane sulle Giratempo.
    Stregatto che scappa inseguito da Eileen.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentafiorita Dei Sentieri27 marzo 2017 19:12

      Auguri James!🕯
      Second me, la figlia di Voldemort, neanche sapeva Che Jolanthe e Hardwin. Sí insomma, pensando che era solo una ragazza di 19 anni, io al suo posto non mi sarei concentrata su quei dettagli. Voi che ne dite?
      Menta

      Elimina
    2. Concordo Mentafiorita, penso che Pietra si sia solo divertito a confonderci le idee con un'idea iperbolica! :-D

      Elimina
    3. Miao Mentafiorita Dei Sentieri!
      Occorrerebbe solo chiederci miagolamente come era Tom Riddle a diciotto anni!
      Ma la figlia non mi è mai sembrata all'altezza del padre, dal momento che si è risolto tutto in una sceneggiatura. Che comunque, ci basta e ci avanza, ghghgh!
      Tuo Stregatto Giratempo e Giracoda!

      Elimina

AVVISO: Benvenuti! Potete commentare pur non essendo registrati, ma sapete che è possibile inserire un nickname? Nella tendina "Commenta come" c'è l'opzione "Nome/URL". Inserite soltanto un nome e cliccate su continua, potrete così identificare facilmente i vostri commenti! Buona permanenza nel blog!

Harry Potter - Sorting Hat 3